Immigrazione e Legalità: parte il contest di Street Art

Ispirazione, colpo di genio, un momento di arte. 
Colori, forme, che pulsano nel cuore di ogni città.
Arte urbana, con un fine etico.  Lungo i muri, lungo le strade.

Street Art, immigrazione e legalità:
saranno questi gli ingredienti del prossimo Festival della Legalità, il cui programma si inizia a delineare. 

Il Gomitolo Perduto Onlus è felice di annunciare che da oggi è possibile inviare la propria candidatura al contest  di Street Art che si terrà il giorno 18 maggio 2019, nella suggestiva cornice dello spazio dell’ex carcere Le Murate, a Firenze.

SCARICA IL BANDO QUI:  CONTEST DI STREET ART PER IL MURO PIÙ BELLO

INVIA SUBITO LA CANDIDATURA A  anya@goldworld.it

 

 

____________________________________________________________________________

Di seguito, il testo del bando:

IMMIGRAZIONE E LEGALITÀ:
FESTIVAL DELLA LEGALITÀ, TERZA EDIZIONE
CONTEST DI STREET ART
PER 10 ARTISTI IN GARA

Anche questo anno avrà luogo il Festival della Legalità, nelle giornate del 17 e 18 maggio 2019.
L’associazione per la Legalità, Il Gomitolo Perduto Onlus, è felice di presentare il contest di Street Art, che avrà luogo durante la terza edizione del suo distintivo Festival, in programma nello spazio dell’ex carcere Le Murate, a Firenze.

Il contest si terrà Sabato 18 Maggio, in una location prestigiosa e pregna di carica storica come quella dell’ex carcere Le Murate per la terza edizione del Festival della Legalità, al cui interno ci sarà una rassegna dedicata alla street art con tema Immigrazione e Legalità. Sarà lì che si ritroveranno 10 street artist emergenti, selezionati in tutta Italia: spray in mano si sfideranno per aggiudicarsi uno spazio nel capoluogo toscano su cui realizzare il progetto proposto durante il Festival su pannelli da 1,5×3,00mt.

L’Immigrazione, tematica tristemente contemporanea e attuale, è uno degli spunti a cui gli artisti potranno ispirarsi per concepire il pezzo da proporre. Ogni giorno, tutti noi siamo sottoposti a notizie, immagini e storie relative alla questione migratoria, tropo spesso trattata con nozioni di emergenza o disumanità. Fine dell’associazione è proporre una visione e una discussione più umana, più etica per il tema: sarà questa l’attenzione principale di questa edizione del Festival della Legalità. Altro tema d’interesse, stella polare dell’attività del Gomitolo Perduto, è quello della Legalità, della battaglia contro tutte le forme di mafia. Un interesse che a prima vista può sembrare ben assimilato e conosciuto nelle sue sfaccettature nella società quotidiana, ma che offre invece continuamente spunti di nuova riflessione e problematicità.

Oggi si aprono le selezioni per scegliere i 10 street artist che parteciperanno all’evento.

Per candidarsi, si può inviare la propria domanda a questo indirizzo: anya@goldworld.it

Fai una donazione a Gomitolo PerdutoAiutaci!