Come contrastare la violenza di genere in famiglia e sul luogo di lavoro

Come contrastare la violenza di genere in famiglia
e sul luogo di lavoro

16 novembre 2018
(Ore 15:00 – 19:00)
PROGRAMMA
Presiede e coordina
Avv. Marina Capponi
Componente del Comitato Scientifico AGI Nazionale

Ore 14:00 – 14:30: REGISTRAZIONE DEI PARTECIPANTI
Ore 14:30: APERTURA DEI LAVORI E SALUTI ISTITUZIONALI
Avv. Eugenio Pelosi – Presidente AGI Sezione Toscana
Avv. Marina Ercoli – Componente della Fondazione per la Formazione Forense di Firenze
Dott. Mimma Dardano – Presidente dell’Associazione “Il gomitolo perduto”
Dott. Sara Funaro – Assessore Welfare, Sanità Pari Opportunità, Accoglienza del Comune di Firenze
Avv. Stefania Saccardi – Assessore alla salute, welfare ed all’integrazione della Regione Toscana
Dott. Alfredo Esposito – Presidente del consiglio di quartiere 3
Dott. Marta Galanti – Presidente commissione politiche sociali del quartiere 3

GLI ATTORI ISTITUZIONALI E LE RETI REGIONALI ANTIVIOLENZA
Dott. Ornella Galeotti – Sostituto Procuratore del Gruppo Famiglia e Minori della Procura di Firenze
Dott. Vittoria Doretti – Responsabile Rete regionale Codice Rosa della Toscana

MOLESTIE DI GENERE COME FATTISPECIE DI DISCRIMINAZIONE
Avv. Lisa Amoriello – Foro di Pistoia

LA GIURISPRUDENZA IN TEMA DI REPRESSIONE DEL COMPORTAMENTO MOLESTO SUL LAVORO E DI RISARCIMENTO DEL DANNO
Dott. Elisabetta Tarquini – Consigliera della Corte di Appello di Firenze – sez. lavoro

LA VIOLENZA CONTRO LA DONNA : FORME E RIMEDI DI DIRITTO PENALE PER LA TUTELA DELLA VITTIMA
Avv. Francesco Paolo Guidotti – Foro di Firenze

I CONGEDI DAL LAVORO PER LE DONNE VITTIME DI VIOLENZA DI GENERE
Avv. Silvano Imbriaci – Avvocatura INPS

IL LINGUAGGIO DEI MEDIA E LA DEONTOLOGIA DEI GIORNALISTI : COME COMUNICARE SENZA STEREOTIPI DI GENERE , PER UNA CULTURA DEL RISPETTO
Dott. Gerardo Adinolfi – Repubblica

PER UNA CULTURA DEL RISPETTO E DELLA PARITÀ NELLA SCUOLA
Prof. Sandra Landi – Scrittrice e saggista

IL PROFILO PSICOLOGICO DELLA DONNA MALTRATTATA
Dott. Teresa Carmen Gagliardi – Psicologa e Psicoterapeuta “Associazione il Gomitolo Perduto”

LAVORARE CON LA VIOLENZA AGITA E SUBITA . RIFLESSIONI TEORICHE E METODOLOGICHE
Dott. Giacomo Grifoni – Psicologo psicoterapeuta, socio fondatore Centro Ascolto Uomini Maltrattanti di Firenze

Ore 18:30: DIBATTITO E CHIUSURA DEI LAVORI

INFORMAZIONI GENERALI
Sede del Corso: Biblioteca Villa Bandini in Via del Paradiso, 5 – Quartiere 3 – Firenze.

Modalità di iscrizione: La partecipazione è gratuita. Verranno accettate esclusivamente le richieste ricevute telematicamente attraverso l’area riservata Sfera alla quale si potrà accedere dal link presente sulla pagina dell’evento pubblicato sul sito www.fondazioneforensefirenze.it

Termine cancellazioni: Si invita a dare notizia di eventuali disdette della partecipazione (attraverso l’area Sfera) entro le ore 19:00 del giorno precedente all’evento (oltre tale termine è ammessa la comunicazione a mezzo mail) per consentire l’ammissione dei colleghi esclusi segnalando che la mancata partecipazione, per 2 volte nel semestre solare e senza che sia stata effettuata la cancellazione, consegue l’impossibilità di iscriversi ad Eventi Formativi gratuiti per i 6 mesi successivi dall’ultimo degli eventi disertati.

Attestato di frequenza: Non è previsto il rilascio di alcun attestato posto che potranno verificare la propria situazione crediti aggiornata direttamente dal proprio profilo Sfera.

Crediti formativi: Ai sensi dell’art. 20, comma 1, lettera a) del nuovo Regolamento per la formazione continua approvato dal CNF il 16/07/2014 e modificato con delibera del 30/07/2015, per la partecipazione all’evento è stata proposta l’attribuzione di n. 3 crediti formativi in materia non obbligatoria. L’evento è in corso di accreditamento e quindi la concessione dei crediti è subordinata alla delibera della Commissione Consiliare competente.
Si ricorda che ai sensi dell’art. 20, comma 5 dello stesso regolamento, per la partecipazione agli eventi della durata di una o mezza giornata i crediti formativi verranno riconosciuti solo qualora risulti documentata la partecipazione dell’iscritto all’intero evento.

Modalità di accreditamento: Ricordiamo inoltre che non sarà più possibile l’accreditamento per tutti coloro sprovvisti del tesserino contactless (fatta eccezione per gli iscritti ad Ordini Forensi non inclusi nel circuito Sfera).