Atto Costitutivo

ATTO COSTITUTIVO DELL’ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO DENOMINATA

Il Gomitolo Perduto

Il giorno 03, del mese di Febbraio, dell’anno 2016, presso la sede sociale della costituente associazione di volontariato denominata “IL GOMITOLO PERDUTO”, posta in Firenze, cap. 50142, prov. di FIRENZE,  via Boccherini n° 23, alle ore 21:15, si sono riuniti i seguenti soggetti:

Mimma Dardano
Stefano Cosi
Sergio Menechetti
Damiana  Zago  

I presenti designano, in qualità di Presidente dell’Assemblea degli associati così riunita, il Sig. Mimma DARDANO, il quale accetta e nomina per assisterlo e coadiuvarlo nella riunione il Sig. Sergio MENICHETTI, quale Segretario ed estensore del presente atto.
Il Presidente dell’Assemblea illustra i motivi che hanno indotto i presenti a promuovere la costituzione dell’associazione di volontariato denominata “IL GOMITOLO PERDUTO” e dà  lettura dello statuto sociale da considerarsi parte integrante e sostanziale del presente atto costitutivo. Lo statuto viene approvato all’unanimità a maggioranza di n° 4 voti).I presenti, di comune accordo,

STIPULANO E CONVENGONO QUANTO SEGUE

ART. 1
COSTITUZIONE

Fra i suindicati comparenti è costituita, ai sensi della legge quadro sul volontariato 11 agosto  1991,
n° 266 e della legge regionale del volontariato n°28/93 in tema di volontariato, una libera associazione di volontariato avente la seguente denominazione: “Il Gomitolo Perduto”.

ART. 2

SEDE

L’associazione ha sede in Firenze, cap. 50144, prov. di Firenze, via Boccherini, n°23.

ART. 3

PRINCIPI ISPIRATORI

L’associazione è apartitica e si informa ai seguenti principi ispiratori: assenza di fini di lucro anche diretto, esclusivo perseguimento di finalità di solidarietà sociale, democraticità della struttura, devoluzione in beneficenza dell’intero patrimonio in caso di scioglimento o cessazione dell’associazione, elettività, gratuità delle cariche associative, esclusione dei soci temporanei, gratuità delle prestazioni fornite dagli aderenti, sovranità dell’Assemblea dei soci, divieto di svolgere attività diverse da quelle istituzionali ad eccezione di quelle attività economiche e commerciali marginali e ad esse strettamente connesse e/o accessorie in quanto integrative delle stesse.

ART. 4

FINALITA’

 L’Associazione ha come finalità e scopo la pratica, la valorizzazione, e la diffusione dei valori della legalità, della giustizia e della sicurezza, soprattutto nei confronti di chi nella nostra comunità nazionale è maltrattato, vessato, colpito, affondato, marginalizzato da comportamenti illegali, mafiosi, che ne limitano la libertà individuale .
L’Associazione realizza lo scopo generale attraverso:

  • Attivare azioni di contrasto contro ogni forma di illegalità e criminalità
  • Contribuire alla diffusione di azioni a favore della legalità in tutte le sue forme e manifestazioni.
  • Contribuire, attraverso l’interazione con Istituzioni, Enti pubblici e privati e con altre professionalità interessate alle tematiche sopra citate, alla crescita nella società italiana della cultura della legalità.
  • Aiutare le vittime di mafia e i collaboratori di giustizia in un percorso di reinserimento sociale e di benessere psicofisico.
  • Favorire lo studio, la ricerca, la formazione e la divulgazione dei valori dell’antimafia, dell’antiterrorismo e della giustizia,
  • Fruire la divulgazione, il rispetto e la difesa dei valori della Costituzione

L’Associazione potrà, esclusivamente per scopo di auto-finanziamento e senza fine di lucro, esercitare le attività economiche marginali consentite dalle leggi vigenti in materia di volontariato e/o associazionismo.

ART. 5

DURATA

L’associazione ha durata illimitata nel tempo.Per tutta la durata dell’associazione non potranno essere distribuiti, né direttamente né indirettamente, avanzi di gestione, riserve, fondi o residui di capitale.

ART. 6

ORGANI SOCIALI

CONSIGLIO DIRETTIVO:
I presenti dispongono che, per il primo mandato biennale, il Consiglio Direttivo sia composto da n° 4 membri e nominano a farne parte i Signori ai quali contestualmente attribuiscono le cariche di : Sig. Mimma DARDANO Presidente;Sig. Stefano COSI Vice-Presidente; Sig. Sergio MENECHETTI Segretario; Sig. Damiana ZAGO Tesoriera

ART. 7

ESERCIZIO SOCIALE

Il primo esercizio sociale si chiuderà in data 31 Gennaio 2016.

ART. 8

SPESE

Le spese del presente atto, annesse e dipendenti, si convengono ad esclusivo carico  dell’associazione qui costituita.

ART. 9

DECORRENZA EFFETTI ATTO COSTITUTIVO

Tutti gli effetti del presente atto decorrono a partire dal 3 febbraio 2016. Luogo e dataLetto, approvato e sottoscrittoFirme